Campioni del Mondo 2016
2 ottobre 2016
Verso il Campionato Italiano 2017
2 marzo 2017

Esibizioni di Pattinaggio Artistico a Rotelle

Il Natale si avvicina e come tutti gli anni le nostre Campionesse vengono contattate da varie Società sparse in tutta Italia per esibirsi assieme ad altri Top del Pattinaggio Artistico a rotelle.

Dopo la Vittoria al Campionato Mondiale di Novara 2016 e quella Europea di Matosinhos, come potrete immaginare, le richieste sono aumentate esponenzialmente; come sempre, ci piacerebbe sfruttare ogni opportunità di contatto col nostro amato pubblico o farci conoscere da chi non ha ancora potuto apprezzare l’Arte del Pattinaggio Artistico Sincronizzato, ma non è possibile accettare ogni invito e non solo per una questione di tempistiche.

Un grosso problema che non viene mai preso in considerazione, ma che sostanzialmente non permette ad un Team come il Sincro Roller di poter programmare completamente un calendario ottimale di appuntamenti, è rappresentato dal fatto che in pista ci vanno 20 ragazze e questo è un fattore non secondario nella gestione delle esibizioni.

Non è uno Sport retribuito, le atlete lo praticano per pura passione, per orgoglio personale e per la voglia e la determinazione di raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi.

Il Pattinaggio Artistico a rotelle visto dagli occhi di un’atleta di Sincronizzato rappresenta una spesa di tempo e denaro immensa; al di fuori delle gare di Campionato e degli allenamenti, difficilmente le ragazze riusciranno a dare completa disponibilità per ogni week-end, per ogni esibizione o manifestazione.

Riuscire ad incrociare gli impegni extra sportivi di 20 persone non è semplice e dover rinunciare ad un invito diventa necessario quando sai già che 4/5 atlete titolari non riusciranno a partecipare per motivi personali.

Giustamente direte che si possono sempre inserire le riserve, altrimenti a che scopo si allenerebbero tutto l’anno se non per sostituire le assenti?

Avete ragione, ma non prendete in considerazione un altro piccolo particolare: all’interno di un Precision, le posizioni ricoperte da ogni ragazza possono essere completamente differenti a livello di movimenti e/o tempi da rispettare e noi non siamo un Top Team di Calcio che può permettersi di avere almeno un sostituto per ogni ruolo.

Pensatela in questo modo: andreste a disputare una partita amichevole oppure una serata di Galà/beneficenza da Campioni Europei o Campioni del Mondo in carica senza il Portiere titolare, avendo a disposizione come sostituto solamente una punta di ruolo? Lo fareste?

Non rischiereste di deludere tutti i tifosi e le persone accorse a vedervi con una prestazione inferiore ai vostri standard qualitativi.

Le riserve sono fondamentali nell’arco di tutta la stagione, senza di loro non si riuscirebbe a portare in pista una formazione al massimo del livello possibile e a competere con i migliori al mondo, ma non hanno ancora imparato a fare i miracoli ed è complicato chiedere a 4/5 atlete di studiare e cucirsi addosso una coreografia di quasi 5 minuti e di alto livello, che è costata mesi di preparazione, in poche settimane…il più delle volte ci si prova, siamo sinceri, ma non sempre le tempistiche ci permettono di arrivare in pista al meglio delle nostre possibilità.

Dopo la prestazione decisamente sotto tono mostrata alla Cerimonia d’apertura della Coppa Europa di Pattinaggio Artistico a rotelle svoltasi a Calderara di Reno, molte persone ci hanno chiesto come mai un Team Campione del Mondo solamente poche settimane prima, potesse sbagliare in quel modo ed il motivo è proprio rappresentato dalle pesanti assenze e dai cambi di formazione all’ultimo minuto.

Singolaristi e Coppie non potranno mai capire l’importanza di entrare in pista, che sia per un Campionato o per un’esibizione, con la stessa squadra, con le stesse atlete affiatate che hanno sudato e sputato sangue per raggiungere la vetta della montagna e coronare il grande sogno.

Un singolarista può permettersi di organizzare la propria vita e decidere se partecipare o meno, c’è solo lui in pista; già una Coppia potrebbe capire il motivo di certe prestazioni o rinunce…se uno dei due è impossibilitato a partecipare, l’altro cosa fa? Si presenta in pista con un sostituto improvvisato?! Non è nemmeno lontanamente possibile, giusto?

Si cerca sempre di fare il possibile per accontentare tutti, ci si prova davvero, sia per piacere personale nel partecipare a feste e manifestazioni di Pattinaggio Artistico, sia per la gioia nel vedere tante persone appassionate esaltarsi durante i nostri dischi di gara.

Gli applausi all’uscita dalla pista, ripagano e gonfiano il cuore come una Vittoria Europea o Mondiale, ve l’assicuro…ma leggere la delusione e vedere persone ridere dopo una prestazione sottotono, quelle son sensazioni che tutti vorrebbero evitare…

“Ma allora questo vuol dire che non vedremo Junior e Senior del Sincro Roller in pista? Non parteciperanno a nessuna manifestazione natalizia?”

Beh, non esageriamo!

Cercheremo di portare in pista la stessa carica che ci ha permesso di vincere i titoli maggiori con Junior e Senior e ci potrete vedere e apprezzare già dal prossimo week-end: appuntamento a Modena con l’evento spettacolare “International Roller Cup”, per una Domenica di puro divertimento 😉

2 Comments

  1. gianna malosti ha detto:

    dove si può vedere uno spettacolo di pattinaggio ? sono di Vigevano

    • Sincro Roller ha detto:

      Ciao Gianna, intendi del Sincro Roller? A breve sarà creato il calendario eventi.
      Scusaci per il ritardo, ma il sito è rimasto disattivo per 5 mesi per problemi tecnici.

      Grazie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *